A SCUOLA DAI GRANDI : RAYMOND CHANDLER

APPUNTI SUL NOIR

Il re dell’hard boiled americano ha stilato un decalogo per scrivere un buon noir. Guardiamolo insieme :

  1. Un romanzo noir dev’essere motivato in maniera credibile, sia come situazione originale, sia come rivelazione finale.

In altre parole: bisogna creare una situazione verosimile e dei personaggi credibili.

  1. Una storia noir deve essere tecnicamente solida per quanto attiene ai metodi di omicidio e di investigazione.

Attenzione ai dettagli: tutto deve ritornare  fino all’ultimo particolare. Non sono permessi i voli pindarici.

  1. Una storia noir deve essere realistica in fatto di personaggi, atmosfera e ambientazione.

Ossia il romanzo deve mettere in scena  persone vere che vivono in un mondo vero.

                                                                          4.  Una storia noir deve essere valida al di là del plot.

Oltre all’elemento mistero, deve avere un  certo spessore, deve potersi rileggere più e più volte.

  1. La storia deve potersi raccontare semplicemente.

Questo non significa che deve essere banale.

  1. La soluzione dell’intrigo deve poter sfuggire anche al lettore più intelligente.

Bisogna dare a chi legge tutti gli elementi  per arrivare alla verità, ma al contempo bisogna creare un reticolo per cui diventa difficile  comprenderla.

  1. La soluzione, una volta scoperta, deve sembrare l’unica possibile.

Regola difficile, ma molto efficace quando la si attua.

  1. Il romanzo noir non deve provare a dare tutto e subito.

Se si racconta una storia di logica criminale, non può essere una storia di violenza o di sentimenti esasperati.

9. In un romanzo noir il colpevole deve in un modo o nell’altro essere punito.

Non importa che sia la legge a decretare la punizione del colpevole,  ma questa deve avvenire comunque. Altrimenti il romanzo lascia un che di incompiuto che irrita il lettore.

10. Il noir deve essere onesto verso il lettore.

Bisogna fornire  tutti gli elementi per poter arrivare alla soluzione della storia.